Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

La patch di febbraio di Cyberpunk 2077 è stata rinviata: CD Projekt spiega i motivi

Brutte notizie per tutti i giocatori in attesa della patch di febbraio di Cyberpunk 2077: CD Projekt RED ha annunciato di averla posticipata al mese di marzo, perché la lavorazione sta richiedendo più tempo del previsto, anche a causa del recente cyberattacco.

“Nonostante volessimo pubblicare la patch 1.2 di Cyberpunk 2077 nel periodo che avevamo inizialmente indicato, il recente cyber attacco all’infrastruttura IT e la portata estesa dell’update lo hanno impedito – abbiamo bisogno di tempo aggiuntivo, esordisce il comunicato ufficiale affidato ai canali social della compagnia polacca.

Per questi motivi, l’aggiornamento 1.2 non uscirà prima della seconda metà di marzo. “La portata della patch 1.2 è ben superiore a quella di tutti i precedenti update. Abbiamo lavorato a numerosi fix e miglioramenti qualitativi, e ci stiamo impegnando affinché riceviate quello che meritate. Detto ciò, puntiamo a pubblicare l’aggiornamento nella seconda metà del mese di marzo”.

Il comunicato, infine, si conclude così: “Non è la notizia che avremmo voluto darvi, ma vogliamo assicurarci che il lancio dell’update vada a buon fine. Rimanete sintonizzati, arriveranno ulteriori notizie con l’approssimarsi della data di pubblicazione. Vi ringraziamo per la vostra pazienza e il vostro continuo supporto”.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere qui di sotto!

Condividi questo post

Articoli correlati

0
0

    Lascia un commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

    Grazie per aver inviato il tuo commento!