Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Gamescom 2019: un inedito video gameplay di Death Stranding

Death Stranding è indubbiamente uno dei giochi più attesi durante la Gamescom 2019 e fortunatamente Hideo Kojima in persona è salito sul palco dell’evento per diffondere alcuni dettagli sul suo nuovo progetto, il tutto condito con un inedito video gameplay.

Il video mostra il protagonista Sam, raggiungere una sorta di avamposto (grazie all’utilizzo della fidata scala) per l’organizzazione per cui lavora e consegnare la merce designata. In seguito ad una brutta caduta però, il neonato che porta con se inizia a piangere, Kojima ha spiegato che il giocatore dovrà tenere sotto controllo lo stato della creatura. Il famoso sviluppatore ha poi ripetuto che lo scopo del gioco è quello di riconnettere le varie città di un’America disastrata, tuttavia alcune organizzazioni vogliono impedire che ciò accada e faranno di tutto per contrastare Sam e compagni.

Di sopra all’articolo vi riportiamo il trailer completo.

Death Stranding, Hideo Kojima e nuovi trailer per Mama, Bridge Baby e Deadman

Death Stranding è gioco definito ancora una volta unico, un open-world che è nelle ultimissime fasi di sviluppo e per il quale il buon Hideo Kojima non sarebbe dovuto essere presente all’evento per non perdere neanche un minuto di tempo da dedicare allo sviluppo.

I personaggi secondari sono protagonisti assoluti di due trailer e si tratta di comprimari che avranno delle sorta di storie personali all’interno di quella principale. NPC quindi estremamente importanti nell’economia di gioco.

Durante l’Opening Night Live Kojima ha mostrato un altro trailer che ha per protagonista Mama, il personaggio interpretato da Margaret Qualley. Un personaggio che a quanto pare ha un legame molto particolare con le creature “mostruose” dell’universo di Death Stranding. La bambina di Mama è nata dall’altra parte del mondo di gioco ma le due sono collegate attraverso il cordone ombelicale. Un rapporto strano e molto particolare che blocca completamente la donna.

Il Bridge Baby e il Deadman di Guillermo Del Toro sono invece i protagonisti del secondo trailer. Deadman ci svela molti dettagli dei B.B., dei feti che vengono considerati semplicemente equipaggiamento e che sono elementi chiave dell’universo ideato da Hideo Kojima. Tra il B.B. e Sam si formerà una connessione che sarà molto importante per la trama.

Compra Death Stranding da Amazon

Condividi questo post

Articoli correlati

0
0

    Lascia un commento

    L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

    Grazie per aver inviato il tuo commento!